Un piatto a basce di pesce crudo
Un piatto a basce di pesce crudo

Napoli, 6 maggio 2021 - Un centinaio di piatti preparati dagli studenti dei corsi di Cucina dell'"Istituto alberghiero Antonio Esposito Ferraioli" vengono destinati ogni giorno agli ospiti del "Binario della Solidarietà", della Caritas diocesana di Napoli. 

Un’iniziativa che unisce lavoro, studio e senso civico e si trova ad essere incoraggiata dalla situazione emergenziale in atto: le norme anti-Covid, infatti, non consentono di consumare i pasti a scuola. 

La cultura della solidarietà 

“È nata così l'idea di indirizzare i piatti preparati dagli studenti nelle ore di esercitazione pratica a chi ne aveva più bisogno - ha dichiarato il dirigente scolastico del "Ferraioli", Rita Pagano -. Puntiamo sulle competenze professionali, ma soprattutto su quelle civiche, sulla cultura della solidarietà. Anche per questo, per averci dato la possibilità di esprimerci in questi termini, ringrazio il Binario della Solidarietà”. 

Competenze al servizio del sociale 

"I nostri ragazzi - aggiunge Angelo Russo, docente di Cucina che coordina l'iniziativa - preparano quotidianamente tantissime pietanze e si cimentano in piatti nazionali e internazionali e, da un paio di anni, anche con la pasticceria: sapere che le loro preparazioni contribuiranno ad alleviare un disagio sociale, devo dire, li ha motivati ulteriormente".