Carabinieri
Carabinieri

Napoli, 25 giugno 2021 – Continuano le operazioni di sicurezza nei comuni della Città metropolitana di Napoli. I carabinieri, nelle ultime 24 ore, hanno messo in atto controlli capillari su tutto il territorio, controllando 70 persone e 35 mezzi di trasporto: alla fine, sono stati sei i soggetti denunciati e 25 le sanzioni inflitte per violazioni al codice della strada.

Reati e provvedimenti

A Torre Annunziata un residente di 35 anni è stato denunciato per furto di energia elettrica: aveva infatti realizzato un allaccio abusivo alla rete pubblica per alimentare la propria abitazione. A Boscoreale, invece, è stato denunciato un 44enne che si era allontanato da casa nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, mentre un giovane di 21 anni è stato sorpreso in strada con un coltello a serramanico di 8 cm.

Tre, infine, le persone denunciate a Pompei. La prima, un 34enne, è stata sorpresa alla guida di una grossa autovettura senza che avesse la patente. La seconda, un cittadino di 40 anni già noto alle forze dell'ordine e già sottoposto all'obbligo di dimora, è stata sorpresa fuori dalla propria abitazione in un orario non consentito. Infine la terza, un uomo 44enne, è stata controllata a bordo di un’automobile la cui targa posteriore, modificata con un pennarello, era in realtà riconducibile ad un'altra autovettura.