Napoli, i controlli dei carabinieri al Rione Sanità
Napoli, i controlli dei carabinieri al Rione Sanità

Napoli, 22 giugno 2021 – Meno di una settimana fa avevano ricevuto una contravvenzione, fra le varie cose, anche per aver guidato un ciclomotore sequestrato. Oggi, due minorenni sono stati denunciati per ricettazione perché sorpresi dai carabinieri alla guida di un altro motorino, questa volta rubato.

La denuncia per ricettazione

I militari della squadra di motociclisti del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Napoli hanno infatti svolto una serie di controlli a tappeto nel Rione Sanità del capoluogo campano, al termine dei quali hanno deferito i due minori perché il motorino sul quale stavano viaggiando è risultato oggetto di furto.

Era già stati sanzionati

Dai successivi accertamenti è poi emerso che, il 17 giugno, gli stessi due ragazzini erano stati sanzionati perché circolavano senza casco, senza patente su un veicolo già sottoposto a sequestro nonché privo di targa e di copertura assicurativa.

Il bilancio dei controlli

In totale, il bilancio dei pattugliamenti svolti dagli uomini dell’Arma oggi, e che continueranno anche nei prossimi giorni, registra 22 contravvenzioni elevate nei confronti di 11 centauri, mentre per tutti i mezzi controllati sono stati disposti dei provvedimenti amministrativi che ne impediranno la circolazione su strada.