22 feb 2022

Miss Italia, Zeudi accolta dalla città. De Luca: "Esempio positivo per i nostri giovani"

Doppia visita nel cuore delle istituzioni cittadine per la 20enne Zeudi Di Palma, che oggi è stata accolta dal governatore De Luca in Regione e dal sindaco Manfredi al Maschio Angioino. La nuova Miss Italia è originaria di Scampia

Napoli, 22 febbraio 2022 – Miss Italia è stata ricevuta oggi al palazzo della Regione, dove il governatore De Luca l’ha accolta nome di tutti i campani. Dopo il rientro a Napoli di Zeudi di Palma, la 20enne di Scampia sta vivendo un momento magico, circondata dai suoi concittadini. “Siamo veramente contenti delle opportunità che si sono aperte per Zeudi Di Palma grazie all’esperienza di Miss Italia. A lei chiediamo di essere un esempio positivo per i giovani di Napoli e della Campania”, fa sapere Vincenzo De Luca, che ha scattato una foto ricordo insieme alla 20enne napoletana, originaria del quartiere Scampia.

Un incontro ufficiale, con la reginetta di bellezza visibilmente emozionata. "Abbiamo voluto salutare e fare i complimenti di persona alla nostra Miss Italia, Zeudi Di Palma, orgoglio di Napoli e della Campania, e anche un modello, per tutte le ragazze e i ragazzi, di semplicità, impegno e responsabilità".

"Miss Italia è una nostra concittadina. Zeudi di Palma è una bellissima ragazza a cui facciamo i nostri complimenti. È un'altra immagine bella, fresca, viva, che arriva dalla Campania a tutto il Paese", ricorda De Luca. Originaria delle Vele di Scampia, Zeudi è impegnata nel suo quartiere per la difendere ragazzi a rischio, insieme all'associazione “La lampada di Scampia”, fondata dalla mamma Maria Rosaria.

Manfredi: “Zeudi, la sua elezione ha un grande valore simbolico”

“L'elezione di Zeudi ha un grande valore simbolico, perché Napoli è città della bellezza, ma anche dell'impegno dei suoi giovani che non sempre è valorizzato a sufficienza. Lei testimonia proprio questo perché è una donna indipendente, impegnata nell'affermazione della sua personalità e nel sociale in un territorio complicato come Scampia, ma dalle enormi potenzialità che stanno emergendo in tanti campi”. Così il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, che oggi ha ricevuto nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino Zeudi Di Palma, neo eletta Miss Italia 2021.

Ad accogliere le reginetta, nata e cresciuta nel quartiere di Scampia, accanto al sindaco, anche la presidente del Consiglio comunale, Enza Amato, e il presidente della Municipalità, Nicola
Nardella. Manfredi ha donato a Miss Italia un fascio di rose rosse, la medaglia della città e una targa “in segno di orgoglio e infinita ammirazione per il prestigioso successo conseguito e di profonda gratitudine per la sua instancabile attività sociale e civile di impegno costante per i giovani di Scampia, contro il disagio minorile e per l'affermazione dei principi di legalità e di uguaglianza”.

E a Miss Italia, Manfredi ha assegnato il compito e affidato la responsabilità di “rappresentare in modo innovativo la nostra terra, fatta da donne forti, libere e autonome e di coniugare la bellezza alla serietà e all'impegno quotidiano. A Zeudi un in bocca al lupo e tanti auguri per una bellissima carriera”. Ad accompagnare Zeudi Di Palma, la mamma Maria Rosaria e Patrizia Mirigliani, patron del concorso di Miss Italia. In sala anche Lorena Tonacci, Miss Campania, napoletana, e terza classificata nel concorso nazionale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?