Violenza sulle donne
Violenza sulle donne

Napoli, 2 giugno 2021 – Minaccia l'ex convivente, la donna si barrica in casa per sfuggire dalla furia dell'uomo. Continua la scia di violenza contro le donne, ieri a Napoli l'ennesimo episodio di maltrattamento in famiglia. È successo domenica pomeriggio a rea, dove un 44enne già sottoposto a misure cautelari per atti persecutori, è entrato nuovamente in azione.

Gli agenti del commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della centrale operativa sono intervenuti in un appartamento in via Vecchia Poggioreale per una lite familiare. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo napoletano, 44enne, all'esterno dell'abitazione dell'ex convivente: mentre la stava minacciando, lei si era barricata in casa per difendersi dalla violenza.

Gli operatori lo hanno bloccato e, una volta all'interno, hanno appreso dalla donna che l'uomo, come già avvenuto in precedenti occasioni, l'aveva minacciata per futili motivi. L'aggressore, il 44enne L.E., napoletano, che era già stato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Napoli per atti persecutori, è stato arrestato per lo stesso reato.