Protezione civile al lavoro
Protezione civile al lavoro

Napoli, 31 ottobre 2021 – Una perturbazione atlantica transiterà, dal pomeriggio di oggi, tra le isole maggiori e le regioni meridionali peninsulari dell'Italia, determinando una fase di maltempo, con un rinforzo dei venti previsto sulle regioni meridionali. L'avviso meteo diramato dal Dipartimento della Protezione Civile - d'intesa con le regioni coinvolte, tra cui la Campania - prevede dal pomeriggio di oggi precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, dapprima sulla Sicilia occidentale, in estensione alle restanti zone, poi sulla Calabria, specie sui settori meridionali e ionici, e sulla CampaniaPrevisioni meteo, nuovi nubifragi: ecco dove. Torna l'acqua alta a Venezia

La Protezione Civile della Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore giallo valido a partire dalle 18 di stasera, domenica 31 ottobre fino alle 9 di domani lunedì 1 novembre sulle zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana) e zona 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini). Si prevedono precipitazioni locali anche a carattere di intenso rovescio. A questo quadro meteo è associato un possibile dissesto idrogeologico localizzato con criticità di livello giallo e possibili fenomeni di impatto al suolo come ruscellamenti superficiali e fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno.

Previsto scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse, e innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); possibili cadute massi in più punti del territorio; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.