Bruno Zuccarelli
Bruno Zuccarelli

Napoli, 20 giugno 2021 - È stato assegnato ai medici di Napoli e Provincia il Premio Mediterraneo 'edizione speciale' 2021, “per la dedizione e l'impegno profuso durante la pandemia da Covid-19 salvando vite umane”, come si legge nelle motivazioni della Fondazione Mediterraneo, che attribuisce ogni anno il riconoscimento in varie categorie.

Il commento del presidente dell’Odm Napoli

"Nessun medico ha mai aspirato a diventare eroe, tutti noi avremmo voluto non dover vivere il dolore e la tragedia di questa pandemia - è stato il commento di Bruno Zuccarelli, presidente dell'Ordine dei medici di Napoli alla notizia dell’assegnazione del premio -. Un'emergenza sanitaria senza precedenti che è costata vite umane e che ha segnato le nostre vite per sempre. Quello che ci è stato assegnato è un premio che ci onora, ma che ci ricorda anche - ha concluso Zuccarelli - quanto alto sia stato il prezzo del giuramento per tutti noi e per le nostre famiglie". 

Il Premio Mediterraneo “per le scienze e la ricerca”

Nella categoria “scienze e ricerca”, il Premio Mediterraneo 2021 è stato assegnato al professor Corrado Perricone, ematologo e componente del Consiglio Superiore di Sanità “per aver dedicato la propria esistenza alla salvaguardia ed al rispetto della vita umana, dedicando la propria attività scientifica e di ricerca alla soluzione di malattie anche rare”, si legge nelle motivazioni. Riceverà come premio l’opera 'Totem della Pace' dello scultore Mario Molinari.