Un campo nomadi
Un campo nomadi

Napoli, 22 luglio 2021 – Era latitante da otto anni il 73enne arrestato ieri in un campo nomadi a Giuliano, il bosniaco era ricercato per i reati di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Sfuggito alla cattura nel 2013, si è nascosto per anni vagando da un campo nomadi all'altro, coperto dalla comunità di connazionali.

Nella serata di ieri, a seguito di una mirata attività investigativa, i arabinieri lo hanno localizzato nell'insediamento rom di via Carrafiello dove, bloccato dai militari, ha fornito delle false generalità. Sottoposto ai previsti accertamenti foto segnaletici, è stato però identificato e portato nel carcere napoletano di Poggioreale. Dovrà scontare una pena di 1 anno e 4 mesi.