Carabinieri
Carabinieri

Sant'Anastasia (Napoli), 23 novembre 2021 – Stava tentando di forzare la porta di un appartamento ma è stato sorpreso dai proprietari prima di riuscirci, per assicurarsi la fuga il malvivente estrae il coltello e ne ferisce uno. E' successo a Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, dove i Carabinieri hanno arrestato un 43enne già noto alle forze dell'ordine per tentata rapina impropria aggravata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.

La coltellata per guadagnarsi la via di fuga

I due proprietari di un'abitazione in via Zazzera lo hanno sorpreso mentre tentava di forzare la loro porta di ingresso, hanno provato a fermarlo ma il 43enne ha estratto un pugnale e, per guadagnarsi una fuga sicura, ha colpito uno dei due con una coltellata. Il fendente per fortuna ha causato una ferita solo superficiale. L'inseguimento è continuato nonostante la ferita, i due non hanno mai perso di vista il 43enne che è stato infine bloccato da una pattuglia dei Carabinieri. L'uomo è stato portato in carcere ed è ora in attesa di giudizio. Il ferito è stato trasportato all'Ospedale del Mare dove si è sottoposto ad accertamenti.