Napoli, arrestati mentre rubavano il rame: in tre in manette
Napoli, arrestati mentre rubavano il rame: in tre in manette

Napoli, 20 Giugno 2021 - Il fenomeno dei furti di rame è tutt'altro che in discesa a Napoli. Gli agenti del Commissariato di Giugliano-Villaricca hanno arrestato tre persone con l'accusa di furto aggravato e danneggiamento. Nel corso delle verifiche, i poliziotti hanno sequestrato anche quattro automobili. 

Gli arresti

Gli agenti erano entrati per un semplice controllo all'interno di uno stabilimento abbandonato a Masseria del Pozzo a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, ma hanno sorpreso tre persone intente ad asportare del materiale ferroso, come il rame o le componenti metalliche dell'impianto. Alla loro vista, i tre ladri si sono dati alla fuga, ma i poliziotti sono riusciti a raggiungere tempestivamente le due donne nel piazzale, che nel frattempo stavano tentando di caricare la 'refurtiva' appena asportata su alcune autovetture.

Il terzo elemento della banda, un uomo, riuscito inizialmente a sfuggire agli agenti di polizia, è stato rintracciato presso la sua abitazione, nelle cui immediate vicinanze è stato rinvenuto anche altro materiale simile a quello asportato dall'azienda, insieme a un borsone al cui interno c'erano attrezzi utili allo scasso.