quotidiano nazionale
5 set 2021
5 set 2021

Napoli, incidenti sul lavoro: operaio di 34 anni muore schiacciato da una balestra

La vittima è Francesco Martino, operaio specializzato per una ditta che lavora il ferro a Pomigliano d'Arco. Inutili i soccorsi

5 set 2021
Una manifestazione contro le morti sul lavoro
Una manifestazione contro le morti sul lavoro
Una manifestazione contro le morti sul lavoro
Una manifestazione contro le morti sul lavoro

Pomigliano d'Arco (Napoli), 5 settembre 2021 - Ennesima tragedia sul lavoro, muore schiacciato da un balestra giovane operaio di Mugnano. L'incidente sul lavoro si è consumato questa mattina 5 settembre 2021 ed è costato la vita a Francesco Martino, 34 anni. L'uomo, originario di Mugnano (Napoli) operaio specializzato per una ditta che lavora il ferro a Pomigliano d'Arco (Napoli) è morto schiacciato da una balestra, una pressa che modella il ferro rovente. Per lui non c'è stato nulla da fare. A dare l'allarme gli altri operai che stavano lavornando in ditta, ma i soccorsi sono stati inutili perchè l'uomo è morto sul colpo. La salma è stata sequestrata ed è stata aperta inchiesta che dovrà appurare eventuali responsabilità. 


 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?