Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione

Ischia (Napoli), 11 settembre 2021 – Brucia i rifiuti sul suo terreno, ma perde il controllo delle fiamme e manda in fumo un ettaro di macchia mediterranea. È accaduto a Ischia, dove i carabinieri forestali della stazione di Casamicciola Terme hanno denunciato per incendio boschivo un uomo incensurato del posto. Il bollettino meteo delle ultime ore aveva messo in guardia sulle raffiche di vento un arrivo su tutta la Campania, alzando l’allerta anche sul pericolo di incendi.

È stata la segnalazione di un principio di incendio a far scattare l’intervento della forestale e, una volta arrivati in località Pietramarina, aveva lambito parte di una scarpata. Domato l'incendio insieme a vigili del fuoco, i militari hanno ritenuto che l’incendio fosse partito dalla combustione di un cumulo di rifiuti, perlopiù foglie secche. Un piccolo falò causa del focolaio. Hanno poi accertato che il proprietario del fondo aveva incendiato i rifiuti per disfarsene e che il vento aveva allargato il fronte delle fiamme, raggiungendo anche la macchia mediterranea.

Non potendo più governare il muro di fuoco, si era allontanato. Oltre un ettaro di macchia e sottobosco di ceduo di castagno e querce è andato distrutto. L'uomo è stato denunciato. Ischia, incendio sul Monte Epomeo, a fuoco 30 ettari di macchia mediterranea - Ischia, incendio nella notte: cinque auto distrutte e danni a un palazzo