Carabinieri
Carabinieri

Napoli, 3 maggio 2021 – Una rissa per futili motivi che rischiava di finire in tragedia. A farne le spese un ragazzo di appena 15 anni, aggredito e accoltellato in località Rosario a Gragnano, nel Napoletano, questo pomeriggio da un gruppo di cinque ragazzi. Il giovane è stato trasportato in ospedale con ferite da taglio.

L’aggressione

Il quindicenne si trovava in compagnia di altri due coetanei, anche loro feriti dagli aggressori. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia che hanno ascoltato la vittima al pronto soccorso stabiese: secondo una prima ricostruzione si tratterebbe di una spedizione punitiva dopo una lite avvenuta in precedenza per banali motivi. La vittima è figlio di un noto imprenditore nel settore delle scuole guida tra i comuni di Castellammare di Stabia e Gragnano.