Furti di marmitte nel napoletano (immagini di repertorio)
Furti di marmitte nel napoletano (immagini di repertorio)

Napoli, 26 settembre 2021 – Non si fermano i furti di marmitte catalitiche nel napoletano. I ladri puntano i catalizzatori dei veicoli per la presenza di metalli preziosi, primo tra tutti il palladio. Incessanti i servizi di prevenzione da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Napoli contro il fenomeno. L’ultimo tentativo di furto è stato sventato a Quarto, nel parcheggio di un centro Commerciale, un 45enne di Pozzuoli già noto alle forze dell'ordine è stato bloccato dai carabinieri della locale tenenza mentre stava smontato la marmitta da un'auto di proprietà di una cliente. I Carabinieri hanno sequestrato non solo gli arnesi atti allo scasso che l'uomo possedeva ma anche l'auto con la quale il 45enne era arrivato al centro commerciale per compiere il reato. L'arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.