quotidiano nazionale
20 mag 2022

Franceschini inaugura le Gallerie d'Italia: "Napoli capitale culturale del Mediterraneo"

E annuncia:  "Il 16 e 17 giugno portiamoqui i ministri da Medio Oriente e Nordafrica. La cultura va contro l'odio". 

20 mag 2022

Napoli, 20 maggio 2022 - "Napoli ha il futuro di capitale della cultura permanente del Mediterraneo. Qui c'è la bellezza dell'arte ma anche la verità della città che accoglie tanti turisti dal mondo senza smarrire le proprie origini, la propria autenticità", ha detto il ministro della Cultura Dario Franceschini che oggi ha inaugurato a Napoli il nuovo museo delle Gallerie d'Italia nell'edificio storico dell'ex Banco di Napoli in via Toledo 177. Franceschini annuncia che Napoli sarà capitale del Mediterraneo anche con la presenza degli esponenti della cultura dei governi dell'area: "Il 16 e 17 giugno - afferma - portiamo i ministri della cultura del Medio Oriente e dei Paesi del Nordafrica, per continuare con loro il dialogo. Non c'è un momento storico più importante di questo, in cui la cultura va contro l'odio e alimenta i rapporti reciproci" Il nuovo museo delle Gallerie d'Italia a Napoli  "Questa è una collezione che viene mostrata per la prima volta integralmente al pubblico ed è soprattutto la dimostrazione che pubblico e privato insieme possono collaborare per il patrimonio artistico italiano", ha spiegato Franceschini nel suo intervento. Intesa Sanpaolo triplica gli spazi di Palazzo Zevallos Stigliano, portandoli a diecimila metri quadri, spazi fruibili secondo i moderni i criteri museologici e museografici. Gli ambienti, così, si allineano agli standard internazionali".  Nel museo sarà esposta una selezione di dipinti e sculture di ambito napoletano e meridionale dagli inizi del XVII ai primi decenni del XX secolo, a partire dal capolavoro della collezione Intesa Sanpaolo, il Martirio di sant'Orsola di Caravaggio, oltre a nuovi itinerari dedicati alle ceramiche attiche e magnogreche e all'arte moderna e contemporanea.  La prima esposizione temporanea ospitata nella nuova sede sarà la mostra conclusiva della XIX edizione di Restituzioni, il programma biennale di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico nazionale che Intesa ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?