Tamponi covid per studenti tra i 6 e i 18 anni e personale scolastico (Ansa)
Tamponi covid per studenti tra i 6 e i 18 anni e personale scolastico (Ansa)

(Capri) Napoli, 6 dicembre 2021 – Scoppia un focolaio di Covid in una scuola di Capri. Tre plessi scolastici chiusi e la sospensione momentanea di tutte le iniziative pensate per le festività, le decisioni immediatamente assunte dal sindaco di Capri, Marino Lembo per contenere il contagio. Sono 24 i casi positivi riscontrati su un totale di 50 tamponi effettuati tra studenti e personale scolastico dell'Istituto comprensivo "Ippolito Nievo", in particolare nella scuola primaria e dell'infanzia "IV Novembre". Il primo cittadino, che insieme all'Asl Napoli 1 Centro e al dirigente scolastico "sta seguendo con estrema attenzione l'evolversi dei contagi", fa sapere che "sono state adottate tutte le misure necessarie ad arginare il diffondersi del virus. In particolare, è stata programmata, per la giornata di domani 7 dicembre, l'esecuzione di ulteriori tamponi molecolari per tutti gli alunni e il personale scolastico dei plessi 'G. Salvia', 'IV Novembre' e 'Ippolito Nievo', che, in via cautelativa, sono stati momentaneamente chiusi".

Green pass Napoli, controlli dalle prime ore della giornata in città e provincia

Giugliano, bomba esplode nella notte davanti una sala scommesse a Varcaturo

Studenti e insegnanti in quarantena

L'Asl Napoli 1 Centro, attraverso il dipartimento di Prevenzione, ha provveduto a disporre la quarantena per tutti gli studenti e per gli insegnanti già tamponati. Il sindaco di Capri in una nota "invita i genitori ad adottare la massima cautela e, in attesa dell'esecuzione degli ulteriori controlli sanitari disposti dall'Asl Napoli 1 Centro, ad evitare ogni attività che possa portare i propri figli a contatti, come ad esempio feste di compleanno, attività sportive e, comunque, incontri e riunioni che potrebbero esporre a possibili contagi. Si comunica, inoltre - prosegue la nota - che sono state momentaneamente sospese tutte le nuove iniziative programmate in occasione delle festività natalizie". Il sindaco e l'Amministrazione comunale, conclude la nota, "augurano ai bambini e al personale scolastico una pronta guarigione, esprimendo vicinanza e sostegno alle famiglie coinvolte, e rassicurano la popolazione sull'attività di monitoraggio e prevenzione messe in campo".