Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Afragola (Napoli), 31 agosto 2021 - Un ragazzo di 14 anni si è allontanato dalla casa delle sua famiglia adottiva, ad Afragola, in provincia di Napoli. Il minore era in compagnia del padre, di origine serbe, i genitori adottivi
sporgono subito denuncia, temendo che l'uomo, di origini serbe, voglia portare via con sé il minorenne. L'ultima volta che sono stati visti erano vicini ad una gelateria, intorno alla 19 della scorsa sera 30 agosto 2021 in
via Amendola,
una delle strade del centro del popoloso comune alle porte del capoluogo, il ragazzo è salito - non è chiaro se spontaneamente o meno - sulla vettura guidata dal genitore
biologico.  I carabinieri, che hanno registrato la denuncia del padre adottivo, stanno svolgendo accertamenti per comprendere la reale dinamica ed entità dell'evento. Le ricerche sono già state avviate. Gli investigatori non escludono che il minore sia stato portato via con la forza dal padre biologico. I carabinieri non escludono che il padre biologico del 14enne, di origini serbe, abbia cercato di riprendersi il figlio, adottato da famiglia italiana. I militari della stazione di Afragola stanno ancora raccogliendo elementi per ricostruire i fatti e rintracciare il ragazzo.