Festa di compleanno all'interno del locale: 43 multe nel Napoletano
Festa di compleanno all'interno del locale: 43 multe nel Napoletano

Napoli, 30 Aprile 2021 - Qualcuno probabilmente avrà confuso la zona gialla per un "liberi tutti". A Casalnuovo, in provincia di Napoli, se non fossero intervenute le forze dell'ordine, 43 persone tra i 18 e i 57 anni avrebbero continuato i festeggiamenti all'interno di un ristorante, in barba alle normative anti Covid. Sono stati sorpresi seduti ai tavoli intenti a consumare cibi e bevande, tutti riuniti per un compleanno.

Party al ristorante

Per celebrare un compleanno, 43 persone si erano date appuntamento in un ristorante di Casalnuovo. Ospite d'eccezione dell'evento sarebbe stato un cantante neomelodico. Purtroppo per loro la festa è stata interrotta, quando a entrare in scena sono state le forze dell'ordine, poiché il party si stava tenendo all'interno delle mura del locale, cosa non prevista dalle nuove disposizioni del governo.

Così sono stati sanzionati tutti i presenti per inottemperanza alle misure anti Covid-19: anche il direttore del locale è stato multato, perché aveva consentito le consumazioni negli spazi interni ed altresì perché l'esercizio commerciale era aperto oltre l'orario consentito. Inoltre, la struttura dovrà rimanere chiusa per cinque giorni. Gli operatori hanno controllato altre quattro persone (tra queste il cantante neomelodico) che erano appena salite a bordo di un'autovettura e hanno sanzionato anche loro per non aver rispettato le misure governative e perché si trovavano al di fuori del domicilio, oltre l'orario del coprifuoco.