16 gen 2022

Esplosione al centro estetico di Frattamaggiore. È un ordigno artigianale: indagini aperte

La bomba carta è esplosa nella notte, non si esclude possa essere un'intimidazione della camorra

featured image
Una pattuglia dei carabinieri

Napoli, 16 gennaio 2022 – Un altro ordigno è esploso davanti alla saracinesca di un negozio, la camorra morde il freno e continua con le intimidazioni. È questa una delle ipotesi al vaglio degli inquirenti che stanno indagando per risalire agli autori della bomba carta artigianale fatta esplodere questa notte a Frattamaggiore, nel Napoletano.

Approfondisci:

Camorra Napoli, ordigno esplode in cortile di condomio a Ponticelli: feriti mamma e bimbo

L’ordigno è stato piazzato davanti alla serranda di un centro estetico in via Giuseppe Di Vittorio. L'esplosione dell'ordigno, artigianale e dal basso potenziale, ha causato lievi danni alla saracinesca dell'esercizio commerciale. Evidentemente la bomba non doveva fare danni, ma solo spaventare il destinatario del “messaggio”. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?