Polizia
Polizia

Napoli, 23 giugno 2021 – Divieto di avvicinamento a meno di 300 metri dalla ex, oltre all'impossibilità di contattarla, così come i suoi familiari, con alcun mezzo. È quanto disposto dalla Procura di Torre Annunziata nei confronti di un poliziotto in servizio a Napoli.

Continui messaggi e telefonate

Secondo quanto ricostruito, l’uomo molestava con continui messaggi e telefonate la donna che aveva interrotto, a marzo, la relazione sentimentale intrattenuta con lui per meno di un anno. Addirittura, per evitare di essere bloccato sui social network, il poliziotto apriva di continuo dei nuovi profili per contattarla.

Il divieto di avvicinamento

La vittima, che vive a Sorrento, ha quindi deciso di affidarsi alle forze dell’ordine e gli agenti del commissariato locale, su disposizione del pm, hanno per questo notificato al loro collega il provvedimento che gli impedisce di contattare la ex o la sua famiglia e di avvicinarsi a lei.