10 dic 2021

Covid Napoli, focolaio a Procida: Asl dispone e poi ritira la quarantena per 800 studenti

Sull'isola positivi 20 studenti. Ieri è scattato il provvedimento che obbligava tutte le scolaresche all'isolamento fino al 22 dicembre, ritirato dopo le proteste del sindaco

Un'alunna della classe 1B effettua un tampone salivare nella scuola secondaria Montale a Bollate (Milano), 11 maggio 2021. L'iniziativa prevede che ogni settimana, fino alla fine della scuola, verranno effettuati tamponi salivari in tre classi elementari e medie a campione delle scuole di Bollate (una per ogni istituto comprensivo) al fine di monitorare settimanalmente l'andamento del virus. ANSA/ANDREA FASANI
Covid a scuola
Approfondisci:

Covid Campania, 776 contagiati, 11 decessi. De Luca: "Stiamo facendo un miracolo" / VIDEO

Tutti in quarantena fino al 22 dicembre 

L'stituto comprensivo che raggruppa scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado in tre plessi diversi sull'isola, si contavano 20 alunni positivi mentre sull'isola i contagiati complessivi sono 36. Ieri la responsabile della seconda unità territoriale Covid della Asl Teresa Coppola aveva comunicato la messa in quarantena domiciliare di tutti gli studenti della scuola procidana fino al 22 dicembre prossimo motivandola con l'aumento dei casi di positività in ambito scolare e l'esigenza di evitare l'ulteriore diffusione del contagio in ambito scolastico, extrascolastico e familiare. 

Approfondisci:

Covid Napoli, focolaio a Capri: oggi tamponi per 500 studenti e famiglie delle scuole

La protesta del sindaco Dino Ambrosino

Approfondisci:

Vaccino Covid ai bambini, l'Iss risponde. Il vademecum, tutto quello che c'è da sapere

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?