quotidiano nazionale
27 lug 2022
27 lug 2022

Covid Campania, oggi 27 luglio: 5.887 casi e 5 morti. "Quarta dose? Numeri in rialzo"

L'appello dei medici napoletani. "La quarta dose va fatta, salva le vite". Diminuiscono gli attuali positivi (168.194) e migliorano gli ospedali: 659 riciveri in degenza, 30 in terapia intensiva

27 lug 2022

Napoli, 27 luglio 2022 – "La quarta dose va fatta , in particolare per le persone fragili. Noi medici siamo impegnati su questo e stiamo già vedendo una risalita delle vaccinazioni ". È l’appello sulla ripresa della campagna vaccinale anti Covid lanciato oggi da Bruno Zuccarelli , il presidente dell'Ordine dei medici di Napoli.

Numeri in miglioramento sul fronte dei contagi. Sono quasi dimezzati i casi tracciati nelle ultime ore, che oggi scendono a 5.887 (-3.280 in meno rispetto a ieri). Scendono anche le persone in isolamento, che passano a 168.194 , con quasi 10mila casi in meno rispetto a ieri .

Sommario:

Covid Campania, i dati del 27 luglio 2022

Il bollettino di oggi

Oggi la regione con più casi è la   Lombardia   con 8.605 contagi, seguita da   Veneto   (+8.438),  Campania   (+5.887),   Lazio   (+4.924) e   Puglia   (+4.454). I casi totali registrato in Italia dall'inizio dell'epidemia salgono a   20.837.233 . Ecco la   situazione aggiornata in tutte le regioni

Sono 5.887 i nuovi positivi rilevati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 29.419 test processati, di cui 24.088 antigenici e 5.331 molecolari. Hanno dato esito positivo 5.518 tamponi
antigenici e 369 molecolari. Lo comunica l'unità di crisi della Regione.

I morti sono 5 (-10) , di cui tre nelle ultime 48 ore e due deceduti in precedenza ma registrati ieri. Numeri bassi, in controtendenza al dato nazionale. Migliorano anche i dati ospedalieri: i posti letto di terapia intensiva occupati sono 30 (-3), mentre sono 659 i pazienti Covid nei reparti di degenza (-67). Dall’inizio della pandemia, la Campania ha digerito grandi numeri: 2.090.333 casi accertati di Covid, 1.911.312 di guariti – di cui 15.807 nelle ultime 24 ore – e 10.827 decessi.

Quarta dose: come sta andando in Campania?

Stando a quanto dicono i medici napoletani, la campagna vaccinale avrebbe ripreso a macinare numeri, anche se in realtà la Campania è sempre stata la regione fanalino di coda per numro di somministrazioni. “Se fino a 15 giorni fa i numeri erano drasticamente calati, ora vediamo un rialzo : la gente è andata a vaccinarsi", dice il presidente dei medici napoletani, Bruno Zuccarelli, convinto che "la raccomandazione per il secondo booster poteva essere fatta prima, è stata tardiva".

Per Zuccarelli, in generale, "il vaccino anti Covid è stato la salvezza . Gli studi scientifici ci dicono che sono state evitate di decine di migliaia di morti . E in questo senso la vaccinazione, come
ha sostenuto il ministro delle Salute Roberto Speranza, in Italia è stato un successo".

Province: ultimo aggiornamento

Crollano ovunque i contagi in Campania, dove la situazione migliora in tutte le province. A trainare il bollettino di oggi è la zona del Napoletano , con 2.686 casi che portano il totale a quasi un milione e 1 3 6 mila in due anni e mezzo.

Seguono la provincia di Salerno , che oggi arriva a uno storico che supera i 3 7 9 mila , di cui 1.306 dall’analisi dei tamponi delle ultime or e , e la zona del Casertano , dove il tracciamento delle ultime ore ha rilevato 932 contagi, andando oltre i 3 2 4 mila casi dal febbraio 2020 .

In provincia di Avellino , nelle ultime 24 ore sono emersi 515 contagi, che portano il bilancio complessivo a oltre 13 1 mila casi. Fanalino di coda è Benevento , dove ci sono 322 nuovi casi, per un totale di 8 2 mila contagi da inizio pandemia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?