quotidiano nazionale
22 giu 2022
22 giu 2022

Covid Campania, il bollettino del 22 giugno: 4.889 casi e 6 decessi

Superano quota 82mila gli attuali positivi, la fetta più grossa nel Napoletano. Migliora la pressione ospedaliera: 300 ricoverati nei reparti e 15 in terapia intensiva

22 giu 2022

Napoli, 22 giugno 2022 – Continua a rimanere sotto i riflettori la Campania, che anche oggi rientra nella rosa delle cinque regioni con il più alto numero di casi. È quarta, subito dopo Lombardia, Lazio e Veneto. Sono sei i decessi riportati dal bollettino regionale di oggi (-1). Arrivano a 82.440 le persone attualmente positive in tutte le province, a trainare i contagi è sempre l’area del Napoletano.

Approfondisci:

Covid Campania, il bollettino del 23 giugno. Contagi in risalita: oltre la soglia del 27%

Sommario:

Covid Campania, i dati del 22 giugno 2022
Covid Campania, i dati del 22 giugno 2022

Il bollettino di oggi

Sono 4.889 i positivi del giorno rilevati oggi in Campania (-1.129 rispetto a ieri), a fronte di 20.190 test processati, di cui 14.460 antigenici e 5.730 molecolari. Hanno dato esito positivo 4.434 tamponi antigenici e 455 molecolari. I morti sono sei: tre deceduti nelle ultime 48 ore e altri tre in precedenza, ma registrati ieri.

Ospedali in miglioramento

Migliora la situazione negli ospedali, con una diminuzuone dei ricoveri sia nei reparti di area medica, dove oggi ci sono 300 ricoverati (-22), sia nelle terapie intensive con 15 pazienti (-1). Sono 3.051 i guariti. Dall'inizio dell'epidemia, i guariti sono 1.672.993 e i morti 10.595, su un totale di 1.766.028 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Campania.

La fotografia delle province

La zona con il più alto numero di contagi è quella del Napoletano, dove oggi si registra 2.889 nuovi casi (-483). Il totale dei contagi accertati finora arriva quindi a portano a quasi 961mila i casi analizzati finora. Seguono la provincia di Salerno, che oggi arriva a uno storico che rasenta i 319mila, di cui 860 dall’analisi dei tamponi delle ultime ore (-332), e la zona del Casertano, dove il tracciamento delle ultime ore ha rilevato 625 contagi (-178), superano i 274mila casi in due anni e mezzo di pandemia.

Nell’Avellinese, oggi ci sono 300 casi in più (-88) e più di 110mila contagi in tutto. Nell’area del Beneventano, oggi solo 149 casi in più (-26) e uno storico di quasi 70mila contagi in due anni e mezzo di pandemia.

La situazione in Italia

La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 9.301 contagi, seguita da Lazio (+6.593), Veneto (+5.663), Campania (+4.889) ed Emilia Romagna (+4.585). I casi totali dall'inizio della pandemia arrivano a 18.014.202: ecco la situazione in Italia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?