Covid, il bollettino della Regione Campania di giovedì 6 maggio
Covid, il bollettino della Regione Campania di giovedì 6 maggio

Napoli, 6 maggio 2021 – Sono 1.503, di cui 444 sintomatici, i nuovi positivi al Covid-19 in Campania, su 21.100 tamponi molecolari processati. Il tasso di positività, che non tiene conto dei test antigenici, si attesta al 7,12%, in lieve risalita rispetto al 6,62 registrato ieri. Cala il numero delle vittime, 22, mentre aumenta quello dei guariti, che sono 2.182.

Stabili i posti letto occupati in Rianimazione

In base ai dati (aggiornati alla mezzanotte di ieri) forniti dal bollettino dell’Unità di crisi della Regione Campania, i posti occupati in terapia intensiva sono sostanzialmente stabili a quota 123, uno solo in più rispetto a ieri. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 1.433 (-26 da ieri).

Vaccini, la Campania aumenta il ritmo

Sul fronte vaccini, si apprende da fonti della Regione, sono state circa 51mila le dosi somministrate ieri in Campania. Il ritmo della campagna è dunque in aumento e mantiene il passo con il flusso di vaccini inviati dalla struttura commissariale alla Regione. Al momento la Campania ha iniettato 1.944.569 dosi sulle 2.383.725 ricevute, pari all'81,6% del totale. Per la giornata di oggi sono stati convocati in 4mila all'hub di Capodichino e altri 4.100 alla Mostra d'Oltremare di Napoli.

Stando a quanto riferiscono fonti regionali, inoltre, in Campania la proroga a 42 giorni per il richiamo dei vaccini Pfizer e Moderna sarà applicata a chi farà la prima dose a partire dalla prossima settimana. Tutti coloro che sono stati o saranno vaccinati fino a domenica continueranno a ricevere il richiamo dopo 21 giorni, mentre per i nuovi vaccinati saranno applicate le sei settimane previste nella raccomandazione del Comitato Tecnico Scientifico di ieri.