Tamponi per rilevare il Covid-19
Tamponi per rilevare il Covid-19

Napoli, 2 giugno 2021 - Si conferma il trend in Campania, con un costante calo dell’indice di positività, mentre la curva dei contagi resta stabile. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione, nelle ultime 24 ore, sono 388 i nuovi casi, tredici in più di ieri, a fronte però di 13.014 tamponi molecolari esaminati, rispetto ai circa 10.000 del giorno prima.

Il tasso di incidenza è, dunque, pari al 2,98% rispetto al 3,59% del primo giugno. Si registrano 5 decessi, la metà di ieri. I guariti sono 794. Negli ospedali continuano a calare i posti occupati in terapia intensiva, 55, e i ricoveri in degenza: oggi sono 624.

La Campania rischia di essere tra le ultime Regioni in zona bianca

A livello nazionale, tuttavia, la Campania resta insieme a Sicilia e Lombardia (ma quest’ultima ha circa il doppio degli abitanti rispetto alle altre due) la Regione con il numero di nuovi casi giornalieri positivi al Covid-19 più alto in Italia e si trova ben al di sopra dei 50 casi ogni centomila abitanti, la soglia prevista per entrare in zona bianca, e dunque sarà probabilmente tra le ultime Regioni a poter aspirare al cambio di colore con meno restrizioni.

Vaccini: più di un milione di campani hanno ricevuto la seconda dose

Più di un milione di cittadini della Campania, 1.054.650 per la precisione, ha ricevuto la seconda dose e completato il ciclo di vaccinazione. Lo ha comunicato l’Unità di crisi regionale, presentando l'aggiornamento quotidiano sui dati della campagna vaccinale. I cittadini che, invece, hanno ricevuto la prima dose sono 2.360.437, quasi la metà dei residenti in Campania. Le somministrazioni effettuate finora sono state, in totale, 3.415.087.