27 feb 2022

Covid Campagnia, il bollettino oggi 27 febbraio: 2.708 nuovi casi, verso la “zona bianca”

Stabile la curva dei contagi. Indice positivi al 10%. Cinque i decessi nelle ultime 48 ore

Bollettino Covid Campania, 27 febbraio 2022
Bollettino Covid Campania, 27 febbraio 2022

Napoli, 27 febbraio 2022 – Numeri ormai da zona bianca in Campania. Sono 2.708 i positivi al Covid del giorno in Campania su un totale di 27.101 test effettuati per un indice di contagio pari al 10%, in leggera flessione rispetto al 10, 52% di ieri (qui i dati del 26 febbraio). Dei 27.101 esami 17.233 sono quelli antigenici e 9.868 i molecolari. Cinque le persone decedute nelle ultime 48 ore.

Migliora la situazione nei reparti Covid degli ospedali. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 812, mentre sono 47 quelli occupati (-3 rispetto al dato di ieri). I posti letto di degenza occupati sono 769 (-27 rispetto a ieri). I posti letto di degenza disponibili sono 3160.

Bollettino Covid Campania, 27 febbraio 2022
Bollettino Covid Campania, 27 febbraio 2022

I dati delle vaccinazioni

Dati aggiornati alle ore 17 del 26 febbraio 2022. Complessivamente sono state effettuate 4.702.368 vaccinazioni con prima dose, 4.189.700 con seconda dose e 3.387.845 con terza dose. Le somministrazioni sono state, in totale, 12.279.913.

Approfondisci:

Covid oggi Italia: bollettino del 27 febbraio. Dati in calo, i contagi dalle regioni

Ministero della Salute: calo della mortalità

L'andamento della mortalità giornaliera e settimanale per le 48 città incluse nel sistema di sorveglianza SISMG evidenzia nell'ultima settimana una mortalità in calo o in linea con la settimana precedente in tutte le città.

La mortalità mostra in gran parte delle città valori in calo rispetto alla settimana precedente in linea con l'atteso ad eccezione di alcune classi di età dove si registra ancora un eccesso: a Torino tutte le classi ad eccezione della classe 75-84 anni; Genova nella classe 75-84 anni; a Roma nella classe 75-84 e 85+ anni, a Napoli nella classe 0-64 anni; a Palermo nella classe 65-74 anni.

Approfondisci:

Nuove regole Covid: come funziona l'autosorveglianza e quando bisogna fare il tampone

Il dato relativo al periodo 1-15 febbraio

Prendendo invece a riferimento il periodo 1-15 febbraio si segnalano valori superiori all'atteso sia al nord (+4%) che al centro-sud (+15%), in particolare a Torino, Genova, Rimini, Ancona, Terni, Roma, Latina, Napoli, Taranto, Palermo, Catania e Siracusa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?