Napoli, 23 settembre 2021 - Sono 419 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania, numeri che emergono dall'analisi di 18.877 tamponi. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 3 nuovi decessi legati al Covid. Dei 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, ne sono occupati 14, sono invece 282 le persone ricoverate nei reparti di degenza a fronte di 3.160 posti letto disponibili in tutta la Regione, compresi quelli delle strutture private. Ieri i casi registrati erano 365 e 8 i decessi. - Bollettino Covid oggi: dati Coronavirus del 23 settembre. Contagi in Italia e regioni

Scuola, De Luca: “Nessuna emergenza, valuteremo a metà ottobre”

“Ad oggi è passata già una settimana dall'apertura delle scuole e non abbiamo avuto segnalazione di particolari emergenze". A spiegarlo è il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto sul tema delle riaperture scolastiche a margine della presentazione del nuovo polo pediatrico di Napoli. "La valutazione definitiva – annuncia il presidente – la faremo a metà ottobre, ma già il fatto che dopo una prima settimana non abbiamo segnalazioni particolari ci dà un elemento di tranquillità anche perché abbiamo vaccinato il 100% del personale scolastico”. Dati che sollevano qualche perplessità, anche se la situazione attuale non sembra destare perplessità.
 

“Adesso andiamo avanti – continua De Luca – ma Dio non voglia che questi imbecilli che vanno parlando a vanvera possano determinare abbassamenti nella soglia di vaccinazione dei bambini. In Campania, cinque anni fa eravamo scesi quasi all'80 percento della vaccinazione nei bambini e abbiamo dovuto fare una campagna straordinaria di vaccinazione per arrivare al 92-95 percento. Quando in una scuola c'è un bimbo immunodepresso o in cura per leucemia e al suo fianco trova un bambino non vaccinato, quel bambino muore". Covid, mappa Ecdc Italia: tornano in verde 4 regioni. Tre restano in rosso