quotidiano nazionale
20 giu 2022
20 giu 2022

Covid Campania, il bollettino del 20 giugno. De Luca: "Nuova ordinanza mascherine"

Il tasso di contagio sfiora il 24%, con 1.499 casi su 6.101 tamponi processati. Sono 6 i decessi, aumentano i ricoveri solo in area medica: 305posti letto occupati

20 giu 2022

Napoli, 20 giugno 2022 – Omicron 5 sta dilagando anche in Campania, dove oggi l’indice di contagio si impenna e arriva al 23,7%. Un dato che riflette l’allarme lanciato nei giorni scorsi dai virologi sul nuovo picco estivo del virus sembra diventare realtà: ecco perché. Oggi il governatore De Luca ha firmato un’ordinanza sulle mascherine obbligatorie fino al 30 giugno: l'elenco dei casi.

Approfondisci:

Covid Campania, il bollettino del 21 giugno: 6.018 casi e 7 morti

Sommario:

Il bollettino di oggi

Su un totale di 6.101 tamponi, il bollettino di oggi registra 1.499 nuovi casi positivi: 1.690 meno rispetto a ieri, ma solo per effetto del calo fisiologico calo dei test effettuati nel weekend. Dal tracciamento effettuato nei laboratori campani, sono risultati positivi 1.443 test antigenici e 56 molecolari.

Sono 6 i morti, di cui tre avvenuti nelle ultime 48 ore e gli altri in precedenza, ma registrato ieri. Aumentano anche i ricoverati nei reparti medici, che oggi arrivano a 305 (+16), mentre restano 15 i pazienti in terapia intensiva, esattamente come ieri.

Province: tutti i dati

La zona con il più alto numero di contagi, seppur limitati dal crollo dei tamponi effettuati nel fine settimana, è quella del Napoletano, dove oggi si registra 933 nuovi casi. Il totale dei contagi accertati finora arriva quindi a portano a oltre 954mila i casi analizzati finora. Seguono la provincia di Salerno, che oggi arriva a uno storico di oltre 316mila, di cui 263 dall’analisi dei tamponi delle ultime ore, e la zona del Casertano, dove il tracciamento delle ultime ore ha rilevato 176 contagi, rasentano i 273mila casi in due anni e mezzo di pandemia.

Nell’Avellinese, oggi ci sono 81 casi in più e quasi 110mila contagi in tutto. Nell’area del Beneventano, oggi solo 22 casi in più, esattamente come ieri, e uno storico di oltre 69mila contagi in due anni e mezzo di pandemia.

Mascherina obbligatoria: dove?

“Rimane obbligatorio fino al prossimo 30 giugno, per il personale e gli utenti, l'uso delle mascherine negli uffici della Regione Campania". Lo annuncia la Regione stessa, dando conto dell'atto firmato dal presidente Vincenzo De Luca, nel quale vengono elencate le disposizioni relative all'utilizzo della mascherina, stabilite nel decreto del ministero della Salute del 15 giugno scorso.

Nell'atto firmato dal governatore, si ricorda citando il decreto ministeriale, che fino al prossimo 30 giugno "l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie resta obbligatorio
nei seguenti casi: su navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale; treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri; autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad
offerta indifferenziata; autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente; mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale; per gli utenti e ai visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite; sui luoghi e negli ambienti di lavoro delle pubbliche amministrazioni, e nelle attività produttive, industriali e commerciali (ad esempio bar, ristoranti, negozi ed attività commerciali), in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all'aperto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?