Bollettino Covid del 13 novembre
Bollettino Covid del 13 novembre

Napoli, 13 novembre 2021 - Torna a scendere in Campania l'indice di contagio. Nelle ultime 24 ore sono stati 830 i casi positivi al Covid su 27.580 test esaminati. Ieri, con 826 casi su 26.309 tamponi, l'indice di contagio era pari al 3,30%, oggi si attesta al 3%. Sei i morti, cinque nelle ultime 48 ore ed uno deceduto in precedenza, ma registrato solo ieri.

Con un indice di diffusione di 86,8 casi su 100mila abitanti e il parametro di occupazione delle terapie intensive del 3%, la Campania non scivola in zona gialla. A stabilirlo è il monitoraggio settimanale dell’Iss. Sono 12.118 le persone attualmente positive in tutta la regione, di cui 303 ricoverate in ospedale e tutti gli altri in isolamento domiciliare. 

Negli ospedali sale a 18 (+1) il numero dei posti letto occupati nelle terapie intensive, mentre calano i ricoverati in degenza medica, 285 in tutto, 5 meno di ieri. Il report dei posti letto su base regionale riporta 656 letti disponibili in terapia intensiva e 3.160 in area medica.

De Luca: “Siamo ai livelli abitativi di Singapore, vaccinatevi tutti”

“Mi auguro che l'emergenza Covid non ci travolga di nuovo”, è il commento del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ai numeri del bollettino Covid di oggi, che riporta numeri migliori rispetto ad altre regioni – come il Veneto – in cui la diffusione del virus galoppa. “Ormai faccio come i preti quando concludono l'omelia: il mio ‘amen’ è: vaccinatevi tutti", agiunfe.

"Siamo la regione più difficile d'Italia – ha poi ribadito De Luca – perché la densità abitativa che abbiamo nell'area metropolitana di Napoli è unica in Europa, siamo ai livelli di Singapore. E se perdiamo il controllo del territorio ci facciamo male, altro che ‘no green pass', 'no vax', 'no pippe'. Vaccinatevi tutti, se vogliamo guardare con serenità ai mesi che abbiamo davanti".

La situazione nelle province

Il maggior numero dei contagi di oggi sono nell’area della Città metropolitana di Napoli, con 410 nuovi casi che portano a 282.098 il totale dei casi che si sono verificati negli ultimi 21 mesi. La seconda città, per numero di contagi, oggi appare Caserta con 148 nuovi casi e un bilancio dei contagiati dal virus di 72.689 persone, dal febbraio 2020 ad oggi. A Salerno sono 135 le persone risultate positive nelle ultime ore, che portano il conteggio totale dei casi riscontrati finora in tutta la provincia a 76.263 unità. Subito dopo, nella classifica dei contagi per provincia, compare Benevento con 57 casi e 14.053 contagiati dall’inizio della pandemia. In ultima posizione, anche se per poco, c’è Avellino con 56 nuovi contagi e un conto complessivo dei malati e dei guariti di 22.131 persone.

Ischia: turiste in isolamento

Sono arrivate in vacanza nell'isola d'Ischia, ma si trovano adesso in isolamento in hotel per un possibile contagio da Covid. È quello che è successo a due sorelle pugliesi arrivate martedì sull'isola e di cui una si è scoperta positiva.

Le due donne, che fanno parte di un gruppo che ha prenotato una settimana di vacanza in uno dei diversi alberghi ischitani ancora aperti, si sono presentate l'altro ieri sera al pronto soccorso dell'ospedale Rizzoli poiché una di loro si era sentita male ed a seguito di tampone antigenico è risultata positiva.

I sanitari hanno quindi effettuato un riscontro con il test molecolare su entrambe le sorelle – i cui risultati si conosceranno tra oggi e lunedì – e alle due donne non è restato altro che tornare in albergo, dove si trovano attualmente in isolamento in camera, in attesa degli esiti definitivi degli esami.