Controlli dei carabinieri
Controlli dei carabinieri

Napoli, 18 luglio 2021 – Droga nascosta sul tetto di un teatro, la cocaina era stipata all'interno di una borsa insieme a un bilancino di precisione e tutto il materiale necessario per confezionare le dosi direttamente sul posto. È quanto hanno scoperto sul tetto del teatro “San Francesco di Paola” di Torre Annunziata, che si trova a Largo Grazie. Nel corso di un'operazione sicurezza sul territorio, ieri sera i carabinieri del Comando provinciale di Napoli hanno passato il setaccio il quartiere Rione Carceri, dove hanno fermato 27 auto sulle strade, identificato 62 persone e perquisito le zone più a rischio, sopratutto nelle piazze di spaccio.

È stata una notte di fuoco per i militari che, insieme ai colleghi del Reggimento Campania, hanno controllato le strade cittadine e dei comuni vicini. Nel corso delle perquisizioni al Rione Carceri, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un borsello con all'interno 12 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento sul tetto del teatro.

Due le persone arrestate durante la lunga notte di controlli. Il primo è un 62enne raggiunto da un provvedimento emesso dalla Procura Generale presso la Corte d'Appello di Napoli. L'uomo, residente a Boscoreale e già noto alle forze dell'ordine, dovrà scontare sei anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. Analoga sorte è toccata a un 53enne di Trecase, anche lui con diversi precedenti penali. L'arrestato, su disposizione del tribunale di Torre Annunziata, dovrà scontare cinque mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale