Carabinieri (Archivio)
Carabinieri (Archivio)

Napoli, 21 giugno 2021 - È di un arresto e di 12 multe elevate il bilancio dei controlli, previsti dall’operazione 'Alto impatto', eseguiti dai carabinieri della sezione Radiomobile e del Comando Provinciale di Napoli tra Casoria e Arzano, nel Napoletano. In manette è finito M.P., 49enne di Ponticelli ma ai domiciliari a Casoria, accusato di evasione.

I controlli tra Arzano e Casoria

L’uomo, durante un pattugliamento sul territorio, è stato infatti sorpreso dai militari fuori dalla sua abitazione nonostante l’obbligo imposto dalla misura cautelare stabilita dall’Autorità Giudiziaria. Dopo l’arresto, M.P. è stato quindi rimesso ai domiciliari ed è ora in attesa di processo.

Nel territorio di Arzano, che confina con Casoria, le attività di presidio delle strade dei militari del Provinciale ha invece portato all’identificazione di 142 soggetti, con 95 veicoli passati al setaccio. E non sono mancate le contravvenzioni per violazioni al Codice della strada: in totale ne sono state notificate 12 per oltre 5mila euro di sanzioni. Infine, sono stati sequestrati quattro veicoli senza assicurazione.

Accertamenti nel Rione Sanità

Ma l’attività dei carabinieri del Comando Provinciale si è incentrata anche nella zona del Rione Sanità del capoluogo campano. Le ultime due settimane di accertamenti della squadra motociclisti del Nucleo Radiomobile di Napoli e dei militari della Compagnia Stella registrano infatti 191 motocicli controllati e ben 378 contravvenzioni al Codice della strada elevate.

Nello specifico, sono state 104 le sanzioni disposte per guida senza casco e altrettante quelle per mancanza di copertura assicurativa sui mezzi. Inoltre, 16 persone sono state sorprese alla guida di veicoli già sottoposti a sequestro. I multati per guida senza patente sono stati 49, 11 dei quali denunciati perché recidivi per aver commesso la stessa infrazione più volte nel corso degli ultimi due anni.

Non sono mancati neppure i minori sanzionati: in tutto sono stati 14, perché trovati alla guida di ciclomotori o senza casco oppure senza assicurazione. Infine, gli uomini dell’Arma hanno multato nove cittadini che non si sono fermati all’alt ed eseguito 134 fermi amministrativi e 113 sequestri.