Ciro Paone, fondatore della Kiton
Ciro Paone, fondatore della Kiton

Napoli, 27 ottobre 2021 – È morto Ciro Paone, il patron del marchio Kiton, una sartoria industriale di moda maschile tra le più famose al mondo, fondata ad Arzano nel’68 e che oggi conta sedi sparse in Italia e nel mondo. “Si è serenamente spento nella sua casa di Napoli all'età di 88 anni", annunciano le figlie e i nipoti di Paone, "immersi in un immenso dolore". Pitti Uomo 2017, omaggio al re della sartoria Ciro Paone

Instancabile, il motto con il quale Paone ha guidato la sua azienda è stato 'Il meglio del meglio più uno”. La sua capacità di essere visionario lo ha portato sin dagli anni '60 ad intuire che ci sarebbe sempre stato un piccolo esercito di “filosofi dell'eleganza assoluta”. Con Kiton, il cui nome deriva da “chitone”, la tunica cerimoniale che gli antichi Greci indossavano per pregare gli Dei dell'Olimpo, Ciro Paone ha costruito un impero, portando lo stile italiano nel mondo, con oltre 750 persone impiegate e con più di 50 punti vendita monomarca. "Le maestranze dei sette opifici Kiton sparsi in tutta l'Italia sono rimasti attoniti e hanno già raggiunto il capezzale di un uomo che per tutti rappresentava più di un imprenditore. Da sempre accoglieva i dipendenti con passione, stimolandone la grinta e la voglia di lavorare sempre con il massimo della cura e dell'amore", fanno sapere dal quartier generale dell'azienda.

L'azienda, oggi guidata dal Ceo Antonio De Matteis, ricorda Paone come "un uomo di grandi visioni" che "ha sempre creduto e contribuito alla crescita del brand, anche nei momenti più difficili". Nel 1999 l'allora Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, nominò Paone “Cavaliere del Lavoro”. "L'attitudine da padre di famiglia è stato il perno intorno al quale ha costruito tutto, tanto che era considerato come tale dai dipendenti ai quali è sempre stato vicino come se facessero parte del suo nucleo familiare e supportandoli personalmente nei loro momenti difficili. Un uomo, un padre, un visionario, un genio, un mito" rimarca ancora il gruppo. Kiton: export ma produzione sempre qua

“Eterna gratitudine” a Ciro Paone: le reazioni

Parole di cordoglio dal neo eletto sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, che ricorda così il noto imprenditore napoletano scomparso oggi all'età di 88 anni. “Napoli si stringe intorno alla famiglia di Ciro Paone, storico fondatore del marchio Kiton. I suoi abiti speciali continueranno a portare in alto nel mondo l'eccellenza della sartoria napoletana. A lui eterna gratitudine".

Dal palazzo della Regione, il governatore Vincenzo De Luca. “I capi di Kiton - dice - sono inconfondibili per materiali, taglio, cura dei dettagli. Nella casa madre di Arzano e negli atelier delle grandi capitali, ogni giorno centinaia di artisti dell'ago e delle forbici creano capolavori d'eleganza made in Naples e Campania”. Anche il mondo del calcio, si stringe intorno al dolore della famiglia Paone. A fare da portavoce degli atleti napoletani, il presidente del club azzurro Aurelio De Laurentiis, che definisce Ciro Paone “un maestro che ha portato nel mondo l'estro sartoriale napoletano come vera eccellenza della nostra città”. Il patron della Kiton, importante casa di moda maschile, è deceduto durante al notte nella sua casa di Napoli. “Con Ciro Paone – prosegue De Laurentiis – se ne va un grande stilista che ha saputo tramandare a figli e collaboratori la sua grande professionalità riconosciuta in ogni angolo del mondo”.