5 mar 2022

Covid in Campania, bollettino del 5 marzo: 3.866 casi. De Luca: "Contagi sotto controllo"

Sei i decessi. Calano i ricoveri in terapia intensiva, resta stabile l'indice di contagio che oggi è pari al 12.95%. Riaprono i reparti destinati al Covid. Screening oncologici il 7 e 8 marzo

Bollettino Covid Campania 5 marzo 2022
Bollettino Covid Campania 5 marzo 2022

Napoli, 5 marzo 2022 - I positivi al Covid in Campania sono oggi 3.866 (erano 3.622 ieri 4 marzo), di cui 2.984 positivi all'antigenico e 882 positivi al molecolare. E' quanto emerge dal bollettino ordinario dell'Unità di crisi della Regione. I dati tengono conto dell'aggiornamento sulle misure di quarantena e isolamento del Ministero della Salute. I test eseguiti sono stati 29.849, di cui 18.949 antigenici e 10.900 molecolari.

Sei le persone decedute nelle ultime 48 ore, due deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Resta stabile l'indice di contagio che oggi è pari al 12.95% mentre ieri era 13,07%. 
Negli ospedali migliora la situazione nelle terapie intensive con 34 posti letto occupati (-3 rispetto a ieri); stabile il dato delle degenze con 648 posti letto occupati. 

Approfondisci:

Covid Campania, il bollettino oggi 3 marzo: 3.627 casi, risale tasso di contagio a 11,42%

Approfondisci:

Covid oggi Italia, bollettino del 5 marzo: contagi risalgono, i dati regione per regione

Prosegue la campagna vaccinale 

I dati delle vaccinazioni in Campania aggiornati alle ore 16.30 del 5 marzo 2022. Complessivamente sono state effettuate 4.705.405 vaccinazioni con prima dose, 4.206.240 con seconda dose e 3.416.827 con terza dose. Le somministrazioni sono state, in totale12.329.324.

Approfondisci:

Abolizione Green pass 31 marzo, Speranza: "Dobbiamo valutare"

De Luca: "Riapriremo i reparti chiusi per Covid"

"Credo che la prossima settimana apriremo i reparti che sono stati chiusi per accogliere i pazienti Covid. Abbiamo la situazione del contagio assolutamente sotto controllo, ci sono tutte le condizioni per riaprire le attività ordinarie sospese in questo periodo". Ad annunciarlo il presidente della Campania Vincenzo De Luca nel corso della  consueta diretta social settimanale di venerdì 4 marzo. 

"Il 7 e l'8 di questo mese riparte invece la campagna per gli screening oncologici - spiega il governatore -. Dobbiamo recuperare un ritardo che è diventato drammatico per quanto riguarda la prevenzione. Ci saranno camper nelle piazze per fare screening per i tumori al seno, alla cervice dell'utero e al colon retto. Dobbiamo partecipare con grande convinzione alla campagna di prevenzione". 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?