Terza dose personale sanitario, docenti, polizia (immagini di repertorio)
Terza dose personale sanitario, docenti, polizia (immagini di repertorio)

Napoli, 1 novembre 2021 - Su 8.585 test esaminati sono 354, in Campania, i casi positivi registrati nelle ultime 24 ore. Come in ogni fine settimana, quando il numero dei test diminuisce, schizza in alto il tasso di contagio che infatti passa dal 2,77% di ieri al 4.12% di oggi. Nessun nuovo decesso legato al Covid viene registrato nel bollettino diffuso oggi dall'unità di crisi regionale. Negli ospedali aumentano i ricoveri in terapia intensiva che salgono a 19 (+4 rispetto a ieri) e in degenza dove se ne contano 259 (+15). Covid Lazio: 445 nuovi casi, 3 decessi. 1,2 milioni di sms di richiamo per la terza dose

Operatori sanitari, docenti e polizia: terza dose dopo 6 mesi

Un programma di vaccinazione della terza dose legato alla data in cui è stata somministrata la seconda, con attenzione particolare alla scadenza dei sei mesi dalla vaccinazione, soprattutto per chi fa lavori più esposti come, oltre agli operatori sanitari, il personale scolastico e poi le forze di polizia: è questa la tabella messa in campo dalla Regione Campania per i prossimi mesi.

Dopo aver somministrato la terza vaccinazione alle Rsa e ai soggetti fragili, oltre agli anziani che si sono presentati ai centri vaccinali, ora i riflettori sono sul personale sanitario e poi sul personale scolastico. Sono loro, infatti, ricordano dalla Regione, ad aver fatto la seconda dose a sei mesi di distanza da oggi e quindi sono chiamati alla terza somministrazione in un cronoprogramma caratterizzato proprio dalla distanza dalla seconda siringa. La Campania, fanno sapere dagli uffici di via Santa Lucia, ha avvisato la struttura del commissario Figliuolo dell'attenzione alla scadenza dei sei mesi. Una scadenza che nelle prossime settimane coinvolgerà anche altre categorie come le forze dell'ordine e i dipendenti della Regione.