14 feb 2022

Napoli, autostrada in tilt. Autobus turismo in protesta: carro funebre in testa al corteo

Denunciano la crisi del settore. Il corteo degli autobus turistici della Campania sfila sull'autostrada A1 in direzione Caianello

Carro funebre apre la protesta dei bus turistici in corteo sulla A1 a Napoli
Carro funebre apre la protesta dei bus turistici in corteo sulla A1 a Napoli

Napoli, 14 febbraio 2022 - È in corso dalle 8 di questa mattina 14 febbraio il corteo di protesta degli autobus di gran turismo della Campania sull'autostrada A1 in direzione Caianello.

Preceduti da un carro funebre listato a lutto - con tanto di manifesti - 100 tra autobus e van stanno procedendo a 30 all'ora: traffico in tilt sull'autostrada, disagi per gli automobilisti. Dopo la partenza dalla zona orientale, il corteo si è diretto sull'autostrada.

false
false

I manifestanti stanno provando a far valere le proprie ragioni: “1058 aziende in Campania - spiegano - sono sull'orlo del fallimento lamentando 300 milioni di fatturato in meno nel 2021 rispetto al periodo che precede la pandemia”. 4500 tra autobus, van e noleggio con conducente hanno avuto una forte contrazione della propria attività. “Senza intervento del Governo - sostiene Confesercenti/Federnoleggio - 10mila posti di lavoro, tra lavoratori diretti e lavoratori dell'indotto, sono a forte rischio”.

Carro funebre apre la protesta dei bus turistici che sfilano in corteo sulla A1 a Napoli
Carro funebre apre la protesta dei bus turistici che sfilano in corteo sulla A1 a Napoli

Il corteo, partito dal Centro direzionale, vede l'adesione, oltre che di Confesercenti/Federnoleggio (con i vertici Vincenzo Schiavo, Gennaro Lametta e Antonio Paone in testa), anche di Fitabus Campania, Cna, Assobus Italia e Assobus Campania.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?