Truffa agli anziani
Truffa agli anziani

Napoli, 10 luglio 2021 – Contattata da una persona al telefono che si è spacciata per la nipote, una dona anziana “fiuta” la truffa e fa arrestato il complice, un finto corriere arrivato a casa della vittima per ritirare soldi in contanti in cambio di un pacco. È successo a Posillipo, protagonista della vicenda una 77enne, che da potenziale vittima si è trasformata in paladina antitruffa.

Non è andata bene al truffatore, che l'aveva presa di mira nel tentativo di estorcerle del denaro. Stavolta la vittima, intuendo di cadere in un tranello, ha avvertito i carabinieri della stazione
di Posillipo, che hanno arrestato per truffa un 53enne di Forcella già noto alle forze dell'ordine.

La 77enne, residente in Via Posillipo, ha ricevuto la classica telefonata trappola nella quale una persona si è presentata come la nipote, chiedendo all'anziana di consegnare ad un corriere, in cambio di un pacco, la somma di 1.500 euro.

La 77enne ha lasciato che la telefonata continuasse e concordato anche l'orario per la consegna. Una volta riagganciato ha allertato i Carabinieri. I militari hanno così pianificato la cattura del finto corriere, posizionandosi in diversi punti strategici per impedirgli ogni via di fuga. E quando l'uomo si è presentato alla porta, ricevendo il denaro, è stato bloccato e arrestato. In attesa del giudizio per direttissima, il truffatore è stato sottoposto ai domiciliari.