Maltempo, allerta arancione in Campania
Maltempo, allerta arancione in Campania

Napoli, 2 novembre 2021 – Ancora maltempo. Nuovo avviso di allerta meteo della Protezione civile della Regione Campania valido dalle 8 di domani mattina, mercoledì 3 novembre, e fino alle ore 8 di giovedì 4 novembre. L'allerta sarà di colore arancione sulle seguenti zone: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Tusciano e Alto Sele. Sulle restanti zone della Campania l'allerta sarà di colore giallo. Previsioni meteo: il maltempo si prende l'Italia. Anche la neve: ecco dove

Allerta gialla e arancione

Si prevedono sull'intero territorio precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale e raffiche di vento nei temporali. Nelle zone in cui vige l'arancione le precipitazioni, temporali e rovesci, potranno essere di forte intensità e l'impatto al suolo potrebbe determinare un rischio idrogeologico diffuso nonché un rischio idraulico localizzato. Sulla zona 3, area dei monti di Sarno, Costiera Sorrentino-Amalfitana e Monti Picentini oltre al rischio idrogeologico, si prevede anche un rischio idraulico diffuso. Nelle zone in cui l'allerta è gialla, invece, le precipitazioni potranno essere anche intense con un rischio idrogeologico localizzato e fenomeni di impatto al suolo.

Scuole, cimitero e parchi chiusi domani a Pozzuoli

Lo ha deciso il sindaco Vincenzo Figliolia, disponendo che nella giornata di domani, mercoledì 3 novembre, resteranno chiuse in via precauzionale tutte le scuole di ogni ordine e grado, così come il cimitero comunale, la pista ciclabile di Monterusciello e i parchi pubblici cittadini (Villa Avellino, Oasi di Monte Nuovo e Parco urbano di via Vecchia delle Vigne). L'allerta meteo di colore arancione sarà in vigore dalle ore 8 di domani mattina, mercoledì 3 novembre, e fino alle ore 8 di giovedì 4 novembre su alcune zone della Campania, tra le quali la zona 1 (Piana campana, Napoli, isole, area vesuviana) nella quale ricade il territorio di Pozzuoli e dei Campi Flegrei.