Napoli intervento della Polizia
Napoli intervento della Polizia

Napoli, 11 novembre 2021 - Pregiudicato 30enne freddato a colpi di pistola in un agguato ieri sera nel quartiere Fuorigrotta di Napoli.
Andrea Merolla, un 30enne pregiudicato, è stato ucciso ieri sera in strada a Napoli. L'agguato è avvenuto intorno alle 21.30 in via Caio Duilio, nel quartiere Fuorigrotta.
Spari nel Napoletano, 54enne ferito da una scarica di colpi: non è in pericolo di vita

Secondo quanto ricostruito finora dalla Polizia, che sta indagando, l'uomo era a bordo di uno scooter quando è stato avvicinato da due persone, anch'esse a bordo di uno scooter, che hanno esploso diversi colpi di arma da fuoco.
Napoli, agguato a Secondigliano: ucciso un 19 enne sotto la casa di un boss

Merolla ha provato a rifugiarsi dietro a una pompa di benzina ma non ha avuto scampo. Portato all'ospedale San Paolo, è morto per le gravi ferite riportate. Sul luogo dell'agguato sono stati trovati quattro bossoli. 
 



Ipotesi: faida interna tra gruppi malavitosi

Stando alle prime ipotesi potrebbe trattarsi di una faida interna tra gruppi malavitosi del quartiere e non solo.
Gli investigatori non escludono che possa essersi trattato di un agguato maturato nell'ambito di una faida interna ai Troncone, visto che i sicari sono entrati in azione in una delle zone di Fuorigrotta ritenute riconducibili al gruppo. Va comunque ricordato che nel quartiere si stanno registrando varie fibrillazioni con altri gruppi malavitosi. Infine viene ritenuto plausibile anche che ad agire possono essere stati organizzazioni più strutturate, localizzate nella zona della cosiddetta Torretta, dove ha la sua base il clan Frizziero.
Napoli, Giuseppe e Tullio uccisi a Ercolano: a sparare è stato Vincenzo Palumbo /FOTO