Sala operatoria
Sala operatoria

Napoli, 25 ottobre 2021 – È morto in ospedale il 19enne di Benevento che ieri mattina si è sparato un colpo di pistola alla testa, le sue condizioni erano apparse gravissime fin da subito, tanto da essere trasportato d’urgenza dal pronto soccorso del San Pio di Benevento all’Ospedale del Mare di Napoli.

Il dramma si è consumato ieri mattina a San Salvatore Telesino, nel beneventano, alle prime luci dell’alba. Il ragazzo era tornato a casa tardi dopo un sabato notte con gli amici e, di fronte al rimprovero del padre, ha afferrato una pistola e ha premuto il grilletto. Un colpo alla testa, il proiettile ha forato il cranio provocando delle lesioni interne gravissime. La pistola usata per il terribile gesto era legalmente detenuta dal padre. Saranno le indagini delle forze dell'ordine a stabilire i motivi nascosti dietro al drammatico gesto del ragazzo.