17 apr 2022

Napoli, 14enne ferito a coltellate nella notte del Sabato Santo: è grave

Cinque ferite alla gamba, una alla schiena, il giovane di Chiaiano è ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita, a colpirlo sarebbe stati altri giovani  

Carabinieri Napoli (immagini di repertorio)
Carabinieri Napoli (immagini di repertorio)

Napoli, 17 aprile 2022 - Sabato Santo di sangue a Napoli dove un giovane di 25 anni è stato freddato da un agguato e di camorra e un 14 enne stato ferito con diverse coltellate. Un quattordicenne è ricoverato in prognosi riservata a Napoli dopo essere arrivato ieri sera, intorno alle 23, al pronto soccorso Vecchio Pellegrini con ferite d'arma da taglio alla gamba e alla schiena. 

Secondo una prima ricostruzione, ancora al vaglio, il ragazzino di Chiaiano mentre era a Piazza Trieste e Trento è stato preso di mira da alcuni giovani che, senza alcun apparente motivo, lo hanno ferito con cinque fendenti alla gamba destra e uno alla schiena. Al ragazzo, ricoverato in prognosi riservata ma non in pericolo di vita, i medici hanno riscontrato anche un trauma cranico. 

Sono in corso ora le indagini dei carabinieri per ricostruire quanto accaduto anche attraverso le testimonianze di alcuni coetanei della vittima e l'analisi delle immagini delle telecamere presenti in zona che sono state acquisite dai militari.  

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?