Valentino Rossi in azione (Ansa)
Valentino Rossi in azione (Ansa)

Firenze, 30 maggio 2019 - A due settimane di distanza dall'appuntamento di Le Mans, la MotoGp torna in pista per il Gran Premio d'Italia 2019. La sesta gara della stagione (delle 19 in calendario) si disputerà su uno dei più bei circuiti di tutto il mondiale, l'autodromo internazionale del Mugello. Lo scorso Gp in Francia ha visto Marc Marquez conquistare il secondo successo consecutivo (terzo in totale), davanti alle Ducati di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci. I due alfieri della casa di Borgo Panigale hanno dato vita nelle ultime tornate della corsa a un duello entusiasmante per la piazza d'onore, terminando davanti all'altra 'sorella', guidata da Jack Miller. La classifica mondiale vede ora Marquez in testa con 95 punti davanti a Dovizioso (87 pt) e Rins (75). A seguire il terzetto di testa, Rossi (72), Petrucci (57), Miller (42) e Crutchlow (34), completano la top ten Morbidelli, P. Espargaro e Vinales.

Orari Motogp Mugello. Il programma del weekend si apre alle ore 8.55 di venerdì con le tre classi in pista per le prime sessioni di prove libere. Si replica poi al mattino di sabato, mentre alle ore 14.10 sarà tempo di qualifiche per la MotoGp (Moto3 alle 12.30, Moto2 alle 15). Domenica alle ore 14 l'appuntamento con la gara della classe regina, preceduta alle 11 da quella di Moto3 e alle 12.20 da quella di Moto2. Ecco allora orari, dirette tv e differite nel dettaglio.

MotoGP, la classifica completa

Il calendario delle gare. Date e orari di tutti i Gran Premi

MotoGp Italia, orari tv

Programmazione su Sky Sport Motogp HD (canale 208)

Venerdì 31 maggio

Ore 8.55 - Prove libere 1 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 9.50 - Prove libere 1 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 10.50 - Prove libere 1 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 13.10 - Prove libere 2 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 14.05 - Prove libere 2 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 15.05 - Prove libere 2 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Sabato 1 giugno

Ore 8.55 - Prove libere 3 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 9.50 - Prove libere 3 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 10.50 - Prove libere 3 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 12.30 - Qualifiche Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 13.30 - Prove libere 4 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 14.10 - Qualifiche MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 15 - Qualifiche Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Domenica 2 giugno

Ore 8.35 - Warm up Moto3, Moto2, MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 11 - Gara Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 12.20 - Gara Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 14 - Gara MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

MotoGp su Tv8

Sabato 1 giugno

12:30 - Qualifiche Moto3 (diretta)

14:10 - Qualifiche MotoGP (diretta)

15:00 - Qualifiche Moto2 (diretta)

Domenica 2 giugno

11:00 - Gara Moto3 (20 giri)

12:20 - Gara Moto2 (21 giri)

14:00 - Gara MotoGP (23 giri)

IL CIRCUITO - Lungo 5245 metri suddivisi in 15 curve, l'autodromo internazionale del Mugello è stato inaugurato nel 1974. Acquistato nel 1988 dalla Ferrari, che ha ristrutturato e riammordernato la struttura, ha ospitato 29 edizioni del Gran Premio d'Italia, di cui 25 consecutive, dal 1994 ad oggi. Caratterizzato da numerosi saliscendi che i piloti devono affrontare ad alta velocità, si tratta di uno dei circuiti preferiti dai tifosi e dagli addetti ai lavori, nonché di uno di quelli con la maggiore tradizione tra i presenti nell'attuale calendario. Il primato di vittorie appartiene a Valentino Rossi, autore di sette successi in classe regina, tutti ottenuti consecutivamente dal 2002 al 2008, al 'dottore' spetta anche il record di vittorie tra tutte le classi (9). Un altro specialista del circuito è Jorge Lorenzo, vincitore per ben 6 volte (7 in totale) in MotoGP e trionfatore lo scorso anno. Tra i favoriti per la vittoria anche Andrea Dovizioso, unico italiano a ottenere la vittoria del gp di casa (2017) nelle ultime 10 edizioni e piazzatosi secondo nel 2018.

I PROTAGONISTI - "Arrivare al Mugello dopo un risultato come quello di Le Mans, con tre Ducati nelle prime quattro posizioni, è sicuramente positivo. Ma vogliamo ancora migliorare". Così il pilota della Ducati Andrea Dovizioso, mentre il compagno di squadra Danilo Petrucci ha dichiarato: "Sono molto felice perché correrò in casa, su quella che è la mia pista preferita e su cui la Desmosedici GP può esprimersi al meglio". Valentino Rossi preferisce scherzare sulle condizioni di Marquez, secondo alcune fonti preda di un raffreddore: "Raffreddato? Secondo me è tutta una strategia: lui domani starà benissimo, mentre noi avremo 40 di febbre e non riusciremo a girare". Poi 'il Dottore' è tornato serio e ha aggiunto: "Il Mugello è la gara più speciale per me, come per tutti i piloti italiani: è storicamente il Gran Premio d'Italia". Il leader del mondiale piloti Marc Marquez, dal canto suo, ha commentato: "Dal Qatar siamo sempre migliorati: arriviamo al Mugello con ottime sensazioni per il modo con cui guido la moto. Qui in passato abbiamo fatto fatica, ma l'anno scorso non siamo andati troppo male, il passo era buono: abbiamo una nuova base e un nuovo motore, cercheremo di fare bene da subito".