La moda autunnale nel taglio di capelli: corti
La moda autunnale nel taglio di capelli: corti

Possono essere sia lunghi che corti, con acconciature diverse in base allo stile e alle caratteristiche del viso: i tagli di capelli possono farci guadagnare qualche anno rispetto alla carta di identità ma bisogna fare la scelta giusta. Ecco i look e gli hairstyle per sembrare più giovane, tra caschetto, carré, lunghezze medie, ondulate e colori più freschi da scegliere.

Il taglio di capelli

Sembrare più giovane è sicuramente un desiderio condiviso da moltissime donne. Curare la pelle e il corpo è una delle regole fondamentali per togliere qualche anno dal calendario ma, dal punto di vista prettamente estetico, anche il taglio dei capelli può aiutare. Le parole chiave in questo senso sono principalmente due: alleggerire la chioma e ridurre i volumi. Per ringiovanire il volto è necessario, il più delle volte, dare un taglio deciso, per avere un aspetto più sbarazzino e concentrare l’attenzione sullo sguardo, che resta uno dei capisaldi della bellezza anche con gli anni che passano.
Tagliare quindi ma anche – come detto – ridurre i volumi e dare movimento ai capelli: le forme non devono però diventare sinuose o troppo articolate ma ondeggiare semplicemente un po’ per donare leggerezza e vitalità allo stile.

I tagli da scegliere e i colori

Quali sono i tagli migliori per sembrare più giovani? Rispettando i capisaldi che abbiamo descritto, la risposta non può che essere: corti. Il caschetto corto, leggero e spensierato, magari con la la frangia, è un intramontabile segreto per apparire più giovani. Anche il carré lungo e mosso è un hairstyle che riporta alla mente freschezza e gioventù, così come il pixie cut - l'acconciatura corta sulla parte posteriore e sui lati del viso e leggermente più lunga sulla parte superiore della testa e la frangia molto corta: può essere un ottimo compromesso per chi ha superato gli ‘anta’ ma vuole comunque restare giovane.
Non solo tagli corti però, anche se chi ama le lunghezze deve evitare i tagli lisci e asimmetrici, scegliendo invece il movimento e le onde, ideali per nascondere gli anni che passano. E i colori? Quali sono quelli da scegliere? Al bando la chioma monocolore e le nuance troppo spente: la scelta deve ricadere sui riflessi e sulle tonalità luminose.