I consigli su come comporre un look stiloso in pochi minuti
I consigli su come comporre un look stiloso in pochi minuti

In inverno è spesso più complicato vestirsi rispetto all’estate: più capi da abbinare, vestiti pesanti da indossare, scarpe e accessori decisamente più ingombranti. Ci sono però dei must have che non devono mai mancare nell’armadio, anche con il cambio di stagione invernale: capi per vestirsi alla moda senza perdere troppo tempo al mattino e la sera fissando l’armadio. La parola d’ordine è sempre “abbasso la sciatteria”. Ecco i consigli.

In inverno vince l’equilibrio (e il cappotto)

L’outfit invernale di tendenza è quello che unisce la comodità allo stile: vestiti pratici, capi spalla versatili, scarpe adatte alla pioggia ma non troppo ingombranti, accessori che catturano l’attenzione senza impigliarsi negli abiti più pesanti e nei cappotti. L’outfit invernale deve regalare equilibrio e coniugare le esigenze di tutti giorni con la voglia di restare sempre alla moda.
Il capo su cui puntare maggiormente, anche a costo di spendere un po’ di più è sicuramente il cappotto (o il piumino per chi soffre particolarmente il freddo). È al centro di ogni combinazione, compagno fedele delle fredde giornate invernali e punto di riferimento per costruire il look.
Il candidato perfetto è il camel coat, se invece preferite una new entry più particolare nel vostro armadio il consiglio è puntare su un teddy o maxi coat, un cappotto ampio e morbido nelle varianti del blu e nel classico nero.

 

I capi che non devono mancare nell’outfit invernale

Se tutto parte dal cappotto l’outift va poi completato con vestiti, scarpe e accessori che stiano bene con il capo spalla e completino efficacemente il look. Partiamo quindi da una camicia bianca, icona di stile e perfetta per ogni momento della giornata. Stesso discorso per un paio di jeans, con i modelli boyfriend e un maglione oversize, passe-partout per ogni abbigliamento invernale che sia sportivo ma trendy.
Per le calzature troviamo naturalmente gli stivaletti per la pioggia, classici neri o nella variante burgundy, e le intramontabili sneakers bianche, da usare quando il sole fa capolino e la giornata lo consente.
Chi non ama i pantaloni può optare per una gonna in pelle per uno stile più aggressivo; o, in alternativa, per un modello largo di lunghezza media in grado di creare un look più sbarazzino. Sulla borsa il consiglio è quello di provare uno zainetto, comodo e capiente, per portare anche un ombrello e una sciarpa (altro must have di stagione), rigorosamente oversize, abbinata a un cappello.