Pollini, marchio di calzature e accessori del Gruppo Aeffe, non ha voluto mancare a questo ritorno alla fiera dal vivo in occasione di questo Pitti della ripartenza. Ed ecco che si presenta in Fortezza la capsule see now buy now ‘Please don’t eat the flowers’, un concentrato di gioia, fantasia e...

Pollini, marchio di calzature e accessori del Gruppo Aeffe, non ha voluto mancare a questo ritorno alla fiera dal vivo in occasione di questo Pitti della ripartenza. Ed ecco che si presenta in Fortezza la capsule see now buy now ‘Please don’t eat the flowers’, un concentrato di gioia, fantasia e artigianalità. Le iconiche sneakers in pelle Pollini saranno decorate con la tecnica dell’aerografo dall’artista Mirko Baldini, in arte Koro, seguendo quattro grafiche ispirate alla street art. Linee sinuose, fantasie e soprattutto fiori che sbocciano sulle tomaie. Ogni modello sarà aerografato a mano su ordinazione, creando così un prodotto personalizzato. Nel segno di una moda maschile che si vuole sempre più distinguere e di una gioia ritrovata ed autentica. Le sneakers ’Please don’t eat the flowers’ saranno disponibili anche nella versione femminile con tre diverse grafiche street ma con un tocco girlish. La capsule sarà disponibile da questa fine mese sull’e-store ufficiale pollini.com e nelle boutique di Roma e Milano. Direttore generale del brand che si distingue per la qualità dei prodotti è Marco Piazzi, direttore creativo è Natalia Battaglini. Marchio storico del Made in Italy Pollini è sinonimo da sempre di tradizione, artigianalità ed eccellenza. Nasce nel 1953 nel comprensorio di San Mauro Pascoli e negli anni Sessanta e Settanta spicca il volo internazionale nel mondo. Oggi la cultura del saper fare di Pollini e l’uso di materiali pregiati ne fatto un marchio globale e di pregio.

E.D.