Parlando di sostenibilità il presidente di Piquadro, Palmieri, oltre a ricordare come per esempio per The Bridge si usino solo pelli naturali, conciate al vegetale con antichi metodi, racconta della sua ultima avventura. "Ho comprato con alcuni amici gli impianti della stazione sciistica di Corno alle Scale dove ho imparato a sciare da ragazzo e dove ho portato i figli da bambini – racconta il Ceo – un luogo che mi è caro e che stava per chiudere. Sostenibilità è anche questo: pensare e riprogettare il territorio, con sport, svago, vacanze ed eventi. Da lassù si vedono l’Elba e Forte di Marmi, lì è dove si è formato Alberto Tomba. Io sono il maggior azionista e il presidente della nuova società è Flavio Roda".

E la star di Pitti per Piquadro è la linea high-performance Corno, realizzata in tessuto tecnico riciclato. Nasce da lì il progetto per il territorio che Piquadro ha intrapreso per supportare la comunità delle sue montagne. Per la rinascita del Corno alle Scale la linea Corno, progettata e testata sulle nevi del’Appennino, sintesi tra sostenibilità e performance e rappresenta questo desiderio di fruizione della natura senza deturparla.

e.d.