La preziosa scarpa disegnata da Gherardo Felloni per Roger Vivier per la primavera 2019

Parigi, 28 settembre 2018 - Sei donne in cinque stanze dentro un elegante hotel particulier nel centro di Parigi raccontano la nuova vita di Roger Vivier dopo l'arrivo di Gherardo Felloni come direttore creativo, immaginifico e affascinante stilista che ha amato immaginare tanti tipi di femminilità.

Ed ecco la Scultrice, la Fotografa, la Ballerina, la Cantante Lirica, e l’Attrice, e sembra di entrare in un film. Ognuna interpreta un ruolo intimo e al tempo stesso attraente. Per Gherardo Felloni che ha disegnato scarpe gioiello di rara bellezza e chic infinito, sono tre gli elementi fondamentali dello stile di Roger Vivier: silhouette, colore ed esclusività. Raso in tonalità dei fiori di giardino, zainetti vezzosi, un lavoro fantastico nel rinnovare la famosa fibbia di cristalli come uscita da uno scrigno di una regina.

E anche qui il pezzo unico (che esce dalle mani d'oro degli artigiani di Sant'Elpidio nelle Marche) è l'ingrediente principale della collezione come dimostrano le borse e le scarpe della linea Très Vivier, un omaggio all'estetica originale del brand. “Sì, questa è una svolta per Roger Vivier - dice Camilla Schiavone, da cinque anni direttore generale del marchio nel portafoglio del Gruppo Tod's di Diego Della Valle - Gherardo Felloni ha interpretato con energia e gioia l'essenza del brand. Mostrando i desideri di tutte le donne”.