17 gen 2022

Milan Fashon Week, Etro sfila in Bocconi

Lo stilista mostra le novità della sua collezione all'università milanese

featured image
Etro

Sfilano all'università Bocconi di Milano, con un libro Adelphi in mano, i ragazzi borghesi e un pò ribelli che Kean Etro immagina come protagonisti della collezione per la prossima stagione fredda. Hanno i capelli multicolor e «stimano l'educazione » questi giovani, per cui la maison pensa a «una collezione semplificata perché in questo momento -spiega Kean - è tutto già abbastanza complesso».

Semplificare le linee, morbide e nitide, e i decori, non significa rinunciare a tocchi poetici come le rose stampate sulle camicie, i lupi intarsiati sui pullover, i cristalli di neve della maglieria, le fodere che nascondono tutte la scritta Gioia all'interno dei capi, le fasce di lana come quelle da smoking ma con la zip.

Sono piccoli elementi educati, che punteggiano le camicie di seta, le vestaglie, i caftani, i capi in lana cotta con taglio a vivo, i pantaloni di velluto e quelli di nylon. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?