Le mascherine di Ermanno Scervino abbinate alla fascia per capelli
Le mascherine di Ermanno Scervino abbinate alla fascia per capelli

Roma, 26 aprile 2020 - Imposibile farne a meno . Dopo mesi di anonime mascherine sanitarie ecco le mascherine alla moda irrompere sul mercato, sbocciate dalla vena creativa degli stilisti e dalle mani d’oro della manifattura del fashion italiano. " Le nostre, simboleggianti il nostro Dna, saranno in vendita sul nostro sito Ermannoscervino.com volendo abbinate con la fascia per capelli – racconta Toni Scervino, amministratore unico del brand fondato venti anni fa con il famoso stilista Ermanno Scervino – e una parte dei ricavi sarà devoluto in beneficenza. Le abbiamo rese ergonomicamente perfette: le nostre sarte ne hanno prodotte volontariamente a casa migliaia in tessuto non tessuto che abbiamo donato a molti ospedali". Allo studio nell’atelier di Bagno a Ripoli, alle porte di Firenze, anche il porta-mascherina. "Le abbiamo fatte leggere per l’estate, in un filato speciale e in maglia in modo che si possano lavare anche se colorate, perfino immergendole nell’alcol".

E che la moda non sia sfuggita al richiamo delle mascherine eleganti lo racconta la bella collezione creata da Monica Sarti. L’imprenditrice-stilista del marchio di sciarpe Faliero Sarti, dal nome della famosa azienda di famiglia, ha realizzato una linea accattivante e modaiola, per il progetto “MonniFaceMask”: tutte realizzate a mano e dunque uniche, in vendita sul sito del brand (falierosarti.com), in grande varietà di colori e fantasie esclusive, a prezzi che vanno da 20 a 25 euro in cotone, mentre in pizzo costano 30 euro. Volendo sempre sul sito del brand si abbinano con le sciarpe.

Sono invece candide e hanno ricamato in blu il marchio le mascherine di cotone al 100% prodotte da Ingram a Sansepolcro, nel tessuto classico e inconfondibile delle celebri camicie da uomo.
In denim quelle da uomo di Eleventy, marchio guidato da Marco Baldassari, abbinate nello stesso colore bianco o blu anche alla pochette.

Una giovane creativa come Biancamaria Del Santo lavora con fantasia e grazia: mascherine realizzate in modo artigianale con scampoli di tessuti dal mondo (BB.creativeconcept o @bbcreativeconcept su Instagram).

Bruno Manetti maestro del cashmere stavolta usa per le sue creazioni da portare sul viso nylon testurizzato atossico e anallergico (info@brunomanetti.com): mascherine logate e coloratissime con la scritta #Enjoylife per lei e per lui e #Vip per quelle da bambini.