Marco Bizzarri, Ceo di Gucci
Marco Bizzarri, Ceo di Gucci

Milano, 10 marzo 2020 -  Attaccatissimo alla sua terra, ai luoghi dove vive con la famiglia, moglie, mamma e figli, ai campi da calcio che lo hanno visto correre con amici cari come lo chef Massimo Bottura, alle scuole che lo hanno formato come uomo e come manager. Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci,  ama Reggio Emilia e la sua provincia e in questa emergenza per il Coronavirus ha voluto testimoniare il suo attaccamento ai luoghi e alle persone donando - a titolo personale  - 100.000 euro all’azienda sanitaria di Reggio Emilia, che annovera strutture di riconosciuta eccellenza, come l’Arcispedale Santa Maria Nuova.

 “Il nostro sistema sanitario, che in queste ore sta rispondendo all’emergenza Coronavirus con dedizione assoluta e assoluto eroismo, merita la gratitudine di ognuno di noi, e il nostro supporto – dichiara Marco Bizzarri, che è nato proprio a Reggio Emilia nell'agosto 1962, e si è laureato presso l'Università di Modena e Reggio Emilia _ . I Paesi che prima di noi hanno dovuto affrontare questa emergenza ci dimostrano che il lavoro degli scienziati e degli operatori sanitari è preziosissimo, e il rispetto delle norme precauzionali, per quanto severe, è fondamentale”.

 Per chi volesse contribuire a sostenere la struttura, i modi per donare sono i seguenti:

 bonifico bancario intestato a:   

Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia

IBAN
IT34Y0306902477100000046052
Banca Intesa S. Paolo Bologna


con la causale “Donazione a sostegno della Azienda sanitaria di Reggio Emilia per emergenza Coronavirus

 In alternativa è possibile l’acquisto diretto del materiale necessario e indicato dalla AUSL (informazioni su  https://www.ausl.re.it/contatti