Lunedì 22 Luglio 2024
CEDITORIALI
Moda

Caldo estivo, tessuti e colori per un look impeccabile anche a 40 gradi

Una breve guida per apparire sempre eleganti senza soccombere al caldo soffocante

L'outfit ideale per combattere il caldo

L'outfit ideale per combattere il caldo

L'estate in corso si sta rivelando una delle più calde mai registrate, con temperature che hanno segnato numeri record. I consigli per rinfrescarsi e non soccombere all'ascesa della colonnina di mercurio sono molti, a partire dal non uscire nelle ore più calde e indossare abiti leggeri e adeguati. Tuttavia, non sempre è possibile restare in casa o in ambienti ventilati, così come non sempre è possibile indossare la prima cosa che passa per le mani o indossare poco o niente. La vita lavorativa, sociale e gli appuntamenti mondani proseguono anche con il caldo, anzi spesso aumentano. Come vestirsi, dunque, in queste circostanze? Scegliere l'outfit ideale per affrontare una giornata fuori casa nel caldo torrido potrebbe non essere così semplice, soprattutto se si tratta di prepararsi per andare in ufficio. Non c'è da preoccuparsi, per avere un aspetto fresco ed elegante e fare in modo che il look non venga compromesso dalle ondate di calore, basta adottare qualche accorgimento.

Prima regola: abiti larghi e scarpe fresche ma eleganti

Sia che l'abbigliamento richiesto sia dettato da un ambiente più tradizionale che da uno meno formale, l'abbigliamento ampio va a braccetto con l'estate. Per un look elegante, l'ideale è attenersi a una palette di colori semplici, mentre, se si opta per un abbigliamento monocromatico, il suggerimento è di giocare con le proporzioni. Via libera dunque a camicie voluminose da abbinare a pantaloni corti, meglio se non tagliati sopra al ginocchio, corredati da una cintura e sandali bassi o chunky. Da non dimenticare una borsa spaziosa per portare con sé tutto ciò che serve: acqua, spray per il viso, salviette rinfrescanti, un ventaglio. Come dimostrano le passerelle le maxi bag sono tornate, quindi non abbiate timore nello sfoggiarle. Approvati anche i pantaloni corti maschili, purché abbiano un taglio adeguato e siano in cotone. Il look va pensato dalla testa ai piedi e, nonostante il caldo e la voglia di libertà, difficilmente in ufficio o in un ambiente formale si può andare scalzi né tantomeno in infradito né con le ciabatte. Ci sono altre soluzioni. Sandali eleganti ed espardillas sono tra le prime opzioni, così come mocassini e sneakers sobrie possono completare l'outfit. L'importante, anche per quanto riguarda le scarpe è preferire materiali naturali, che permettano al piede di traspirare.

Evitare i tessuti sintetici e i colori scuri

Niente poliestere. Se la canicola vi attende fuori dalla porta, non c'è nulla di peggio che vestirsi con tessuti sintetici. Tra i materiali da preferire ci sono quindi il cotone e il lino e le varianti che si creano con un misto dei due. Il discorso vale sia per le camicie da uomo che per gli abiti femminili. In fatto di colori molto dipende dal gusto personale, tuttavia ci sono tonalità che assorbono meno il calore di altre. Il nero e il blu scuro sono sempre un buona idea e sono grandi alleati quando non si sa cosa indossare, tuttavia non sono l'ideale per le giornate più torride. Se il vostro guardaroba è ben fornito e variopinto, l'estate è il momento per sbizzarrirsi ma, se non amate i colori sgargianti, i toni neutri come bianco, crema e beige potrebbero fare al caso vostro così come i colori pastello e le sfumature del grigio.